#Barbera2, appuntamento al femminile

Il 14 maggio 2011 sarete occupati. L’appuntamento di cui si sta molto parlando su Twitter in queste settimane è quello con la Barbera, a Foro Boario, in area Nizza Monferrato (AT): più precisamente, l’appuntamento si chiamerà #barbera2.

L’iniziativa ha un taglio volutamente al femminile - a partire dal vino, ma anche nel linguaggio adottato per l’appuntamento -  e celebra, con una due giorni internazionale, la Barbera, i suoi produttori, i terroir d’origine.

Tra gli organizzatori, insieme a Monica Pisciella e Chiara Martinotti, ci sono Gianluca Morino e Vittorio Rusinà.

Ci saranno persino terroir provenienti dalla Costa Occidentale degli Stati Uniti: è stato infatti stretto da poco un accordo di partnership con Barbera Festival negli Stati Uniti, che vedrà probabilmente l’iniziativa replicata su suolo americano quest’estate (http://barberafestival.com/joomla/home/1-latest-news/85-the-italian-connection.html).

L’evento centrale sarà la degustazione di 10 Barbera, divise equamente fra 5 Barbera del Piemonte e 5 del Nord America. Niente voti, però; solo confronti e opinioni.

A partecipare al dibattito saranno esperti del vino e curiosi, con un accento sulla presenza femminile, e dunque in particolare blogger, giornaliste, opinion leader, influencer e lifestyle lovers, insieme per scoprire la Barbera, a 360 gradi.

Tante idee che si svilupperanno appieno durante l’evento: per saperne di più potete seguire il work in progress online su barbera2.tumblr.com, dove trovate anche i blogger e le blogger legati all’evento e tutte le ricette da abbinare a la Barbera.


Commenti: 3

  1. #Barbera2, appuntamento al femminile | Wine Italy Blog

    [...] the original here: #Barbera2, appuntamento al femminile This entry was posted in 2011, Italia, News, Piemonte, Ricette, Terroir, Uncategorized, Vino e [...]

  2. Vittorio Rusinà

    grazie di cuore! #barbera2 sarà un’evento incentrato ad una più vasta partecipazione femminile alle degustazioni-eventi incentrate sul vino,e già questo è una bella novità…inoltre ci si auspica una collaborazione sempre maggiore fra i produttori e una apertura alle nuove realtà vinicole mondiali.

  3. redazione

    Caro Vittorio,

    Grazie a voi.

    È sempre un piacere poter parlare di iniziative come questa, dove produttori e realtà vinicole internazionali si incontrano e si confrontano.



Lascia un commento


*obbligatori