Bilancio del 2009 e propositi per il 2010

La fine dell’anno coincide sempre con i bilanci di quello che si conclude e i buoni propositi per quello che comincerà a breve. Il 2009 me lo ricorderò senz’altro, se non altro per la mole di lavoro che ha comportato (mi dispiace non essere stato così attivo nel mio blog come avrei voluto, ma sicuramente è un buon proposito per l’anno nuovo!): i tantissimi viaggi, i nuovi progetti in azienda, una vendemmia che darà alla luce tante novità, le numerose sperimentazioni fatte nelle nostre aziende…
Il 2009 è anche l’anno delle nostre prime attività online, impossibile non ricordare in questo spazio i momenti più significativi: la fotovendemmia, dove abbiamo spalancato le porte di alcune tenute per un tour delle vigne agli appassionati di fotografia e di vino.

Fotovendemmia 2009 Tenuta dei Principi di Butera

E la Tasting List, grazie alla quale condivido con gli enologi i vostri pareri sui nostri vini, per poterci migliorare di anno in anno: un grazie doveroso per le numerose risposte a entrambe le iniziative.

Preziosa anche la partecipazione al blog dei direttori delle Tenute che hanno sottratto un po’ del loro prezioso tempo alla vigna e alle botti per condividere la loro esperienza con tutti noi, con la speranza che contribuiranno ancor più attivamente al blog nel 2010.

E poi c’è stata la Blogfest di ottobre, in occasione della quale abbiamo premiato il Miglior Food&Wine Blog dell’anno, “Un tocco di zenzero”, con il Macchianera Blog Award; ed un grazie a Franco Giacosa ha condotto una degustazione verticale di Deliella della tenuta Feudo Principi di Butera insieme a molti giovani appassionati.

Degustazione verticale Deliella 4/10/09

Tante le intenzioni per il nuovo anno. Nonostante quello che scrivono ogni giorno i giornali, non manca l’ottimismo per superarci ancora nel 2010, per migliorare tante piccole mancanze di quest’anno. E poi ci sono le nuove idee ed i nuovi progetti, a cominciare da MyFeudo, il primo progetto di vino open source, che partirà al rientro dalle vacanze e che culminerà con un evento durante il prossimo Vinitaly. Non aggiungo altro, un velo di mistero non guasta.

A questo punto non mi resta che augurare a tutti voi, appassionati e non, di trascorrere un felice Natale con le vostre famiglie, di godervi un po’ di meritato riposo e cominciare l’anno nuovo nel migliore dei modi.
A presto!


Commenti: 6

  1. Sandra

    Grazie a te caro Francesco,
    la bottiglia di Deliella riposa in cantina, in attesa di un momento speciale per essere aperta.
    Spero che il 2010 fornirà l’occasione per un incontro
    Buone feste!

  2. Lizzy

    Ciao Francesco,
    fa sempre piacere quando un produttore, idee, entusiasmo, energia…perciò prevedo per voi un 2010 ancora più “denso” del 2009!
    Ma intanto stacca la spina e goditi la famiglia e gli amici.
    Buone Feste!!

    Lizzy

  3. Riccardo Pastore

    Auguri anche a tutti voi e grazie ancora delle magnifiche opportunità!!!
    …E per le feste Spumante Aromatico Zonin per tutti, anche sulla tavola di amici e parenti (ne ho comprato un bel po’…)

  4. fabio

    Siete grandi ;) Buone feste e ottimismo per il 2010!

  5. Giordano

    Ciao Francesco,
    anzitutto, auguro a te ed allo staff di Wineislove un 2010 ricco di soddisfazioni e di novità sempre brillanti.

    Oggi ti ho ascoltato con attenzione al Gastronauta di Davide Paolini (Radio 24). La trasmissione mi ha fornito lo spunto per scrivere un post su dove stia andando il vino italiano. Se ti va di dargli un’occhiata (www.enoblog.it), e magari dire la tua nella veste di produttore-blogger, mi farebbe molto piacere.
    Ciao

  6. E se l’Italia fosse la numero uno al mondo? | Intravino

    [...] comunicazione a due vie con gli utenti (e preparatevi che il 2010 parte sotto il segno del progetto MyFeudo con il primo vino [...]



Lascia un commento


*obbligatori