L’eternità di un momento.

Ieri sera mi ha colpito la gallery collegata al pezzo “Le foto più importanti di sempre (secondo la Rete)”, sfogliata su Wired.it. I momenti più significativi della nostra storia recente sono stati ritratti in un ventaglio di contrasti emozionali e simboli della contemporaneità, catturati da obiettivi famosi per ragioni diverse.

Trovo che la fotografia sia una forma di comunicazione magica, una sintesi di parole, sensazioni, colori… unica per efficacia e autenticità…

Tanti istanti della mia vita – come del resto delle vostre, penso – sono stati immortalati da una macchina fotografica e, quando li rivedo, come in un sorprendente gioco di specchi, il pensiero corre immediatamente indietro e subito rivivo l’esperienza riflessa nell’immagine. Queste sono solo alcuni esempi delle stupende, ma a volte drammatiche, foto che ho visto nel servizio.

da Wired.it

Alla selezione pubblicata, io ne aggiungerei però una, che racconta il mondo che amo e che coinvolge e appassiona molti di noi… Poi la archivierei nella sezione “Casa” di quello che vorrei fosse il mio album personale dei momenti che non finiscono mai…, come questa…

I Picai del Recioto a Gambellara




Lascia un commento


*obbligatori