“Melodia del Vino” @Rocca di Montemassi

Martedì sera la nostra tenuta maremmana è stata teatro di un indimenticabile incontro di passioni, come il vino e la musica.

La Toscana, infatti, per il secondo anno consecutivo, sull’impronta del “Grand Crus Musicaux”, ospita “Melodia del Vino”, Festival che unisce le eccellenze enologiche regionali a quelle concertistiche internazionali, in esperienze uniche e che rendono possibile vivere l’armonia dei sensi a 360°.

Rocca di Montemassi (a Roccastrada, Grosseto), dopo le tappe a Villa Panna, Villa Malaspina, Tenuta Rocca di Frassinello, ha ospitato il violinista serbo Nemanja Radulovic e la pianista francese Laure Favre-Kahn, che hanno interpretato straordinariamente composizioni di Kreisler, Grieg, Franck e Saint-Saens.

Strepitosa in particolare l’interpretazione del venticinquenne Radulovic, che studia e vive a Parigi, considerato uno dei primi violini di Francia (ricordate il film “Il Concerto”?): infatti il numeroso pubblico, soprattutto francese, presente ha tributato lunghissimi applausi con richiesta di ben 3 bis finali. Virtuosismi e improvvisazioni hanno affascinato i presenti nel nostro “teatro-cantina” fino a mezzanotte inoltrata, in una magica armonia tra arte della musica e arte del vino.

L’Astraio, viognier in purezza elegante e fiorito di ginestra e acacia, arricchito di pesca bianca e sapidità, e il Sassabruna, connubio perfetto tra Sangiovese, Merlot e Syrah, ricco e avvolgente, speziato e accattivante, in degustazione per gli oltre 150 spettatori, hanno esaltato le suggestioni regalate dalle note.

A completamento di una serata splendida, gli intervenuti hanno visitato anche il nostro Museo della Civiltà Contadina e, a seguire, hanno apprezzato alcune tipicità gastronomiche grossetane: abbinamenti ideali tra vino, musica classica e macchia mediterranea.

La “Melodia”, in questo contesto, non è stata solo colonna sonora, ma elemento pregnante di un’unione tra suoni, profumi, sapori, paesaggio, natura e gusto del vino.

Ascoltare grande musica tra le botti dove silenziosamente si affinano i cru è stata un’esperienza unica, che speriamo si ripeta!

I prossimi due concerti saranno stasera a Castello Poggio alle Mura e domani a Petra (info@melodiadelvino.com): se potete, non mancate: guardate qui cosa vi perdereste!

 




Lascia un commento


*obbligatori